News
Farmaci
Andrologia Aritmologia Cardiologia Dermatologia Ematologia Endocrinologia Epatologia Farmacologia Gastroenterologia Ginecologia Infettivologia Metabolismo Nefrologia Neurologia Oncologia Pneumologia Psichiatria Reumatologia
Anticoncezionali Aritmia Benessere Biomedicina Cardiologia Cardiologia Invasiva Cuore Cuore Online Diagnostica Dimagrire Dislipidemia Erboristeria Farmaci Farmaci Online Farmacovigilanza Fecondazione Gravidanza Farmacista Menopausa Nutrizione Omocisteina OncoGinecologia Pronto Soccorso Psicologia Sindrome Metabolica Stroke Trombosi UroGinecologia Vaccini Vaccini Online Vaccinazioni

Farmaci

Effetto di Naltrexone più Bupropione sulla perdita di peso in adulti in sovrappeso e obesi
Nonostante la crescente preoccupazione a livello di salute pubblica riguardo l'obesità, sono oggi disponibili pochi trattamenti farmacologici sicuri ed efficaci.Il trattamento di combinazione con Naltrexone a rilascio prolungato e Bupropione è stato sviluppato per produrre azioni complementari nei pathway del...(Leggi)
Dieta a basso contenuto di carboidrati versus Orlistat più dieta a basso contenuto di grassi per la perdita di peso
Sono disponibili al pubblico due potenti terapie per la perdita di peso, la dieta chetogenica a basso contenuto di carboidrati e il trattamento con Orlistat ( Xenical ) in combinazione con dieta a basso contenuto di grassi; ad oggi le...(Leggi)
Studio di fase II: Taranabant nel trattamento dell’obesità
Una potenziale terapia antiobesità è rappresentata dagli agonisti inversi del recettore dei cannabinoidi di tipo 1 ( CB1R ).Merck & Co sta sviluppando Taranabant, un agonista CB1R inverso.Uno studio clinico di fase II della durata di 12 settimane ha valutato...(Leggi)
Studio HOT: la terapia antipertensiva con Ace inibitore e calcioantagonista da preferire nei pazienti trattati contemporaneamente con Sibutramina
Le attuali lineeguida nel trattamento dell'ipertensione non forniscono specifiche raccomandazioni per i pazienti obesi con ipertensione.Ricercatori del Charité-Universitatsmedizin a Berlino in Germania, hanno cercato di identificare un regime di trattamento ottimale per i pazienti obesi con alti valori pressori.Lo studio...(Leggi)
La Sibutramina più efficace del placebo nel ridurre il peso e l’indice BMI negli adolescenti obesi
Ricercatori del Sibutramine Adolescent Study Group hanno valutato l’effetto della Sibutramina ( Meridia/Reductil ) nel ridurre il peso corporeo rispetto al placebo negli adolescenti obesi che stavano ricevendo terapia comportamentale.
Lo studio della durata di 12 mesi è stato condotto tra...(Leggi)
Studio XENDOS: Orlistat riduce l’incidenza di diabete soprattutto nei soggetti con alterata tolleranza al glucosio al basale
Lo studio XENDOS ( Xenical in the Prevention of Diabetes in Obese Subjects ) ha visto la partecipazione di 3305 soggetti con alterata o normale tolleranza al glucosio.
I pazienti sono stati assegnati in modo casuale ad un intervento sullo stile...(Leggi)
Effetti del Rimonabant a 2 anni sul peso corporeo e sui fattori di rischio cardiometabolici nei pazienti obesi o in sovrappeso
Rimonabant ( Acomplia ), un bloccante selettivo del recettore CB1, può ridurre il peso corporeo e migliorare i fattori di rischio cardiometabolici nei pazienti in sovrappeso o obesi.
I Ricercatori dello studio RIO-North America hanno confrontato l’efficacia e la sicurezza di...(Leggi)
Maggiore perdita di peso associando al trattamento farmacologico il cambiamento dello stile di vita nei pazienti in sovrappeso ed obesi
Uno studio, condotto da Ricercatori della Pennsylvania University, ha confrontato il solo trattamento farmacologico dell’obesità con la terapia combinata, farmaco in associazione a cambiamenti dello stile di vita.
Un totale di 224 soggetti adulti obesi sono stati assegnati in modo casuale...(Leggi)
Ossintomodulina per via sottocutanea riduce il peso corporeo nei soggetti obesi o in sovrappeso
Uno studio, condotto presso l’Hammersmith Hospital di Londra, ha valutato l’effetto della somministrazione per via sottocutanea dell’Ossintomodulina sul peso corporeo in soggetti obesi o in sovrappeso.L’Ossintomodulina ( OXM; glucagone-37 ) è un peptide di 37 aminoacidi, che contiene l’intera sequenza...(Leggi)
Effetto della Sibutramina sulla riduzione del peso e sul controllo glicemico nei pazienti obesi con diabete di tipo 2
Ricercatori dell’Università di Padova hanno compiuto una meta-analisi di studi clinici controllati, randomizzati sugli effetti della Sibutramina ( Reductil / Meridia ) sulla perdita di peso e sul controllo glicemico nei pazienti obesi con diabete di tipo 2.L’analisi ha riguardato...(Leggi)
 
 
 
 
 
 
 
Xagena.it

.::Powered By LM Web Solutions::.